20 Ventesima Settimana di Gravidanza

  
  

Ventesima settimana di gravidanzaNella ventesima settimana di gravidanza, l’appetito della donna aumenta. Per questo motivo, la futura mamma deve stare particolarmente attenta alla sua dieta, anche se questo potrebbe essere molto difficile. Le tentazioni e le voglie, tipiche della gravidanza, sono difficili da combattere e sconfiggere.

La futura mamma, nonostante debba seguire attentamente la sua dieta, può, comunque, togliersi qualche sfizio, purché questo avvenga una volta ogni tanto e non tutti i giorni. I chili accumulati in gravidanza sono difficili da perdere dopo il parto. Per questo motivo, non bisogna esagerare e ci si appella, quindi, al buon senso della persona.

Diversamente da quanto sostenuto dalla tradizione popolare, la gestante deve, infatti, ricordarsi di non assumere una quantità di cibo pari ad un’alimentazione di due persone, ma deve preoccuparsi che la sua dieta alimentare sia varia ed equilibrata e che contenga tutti quei nutrienti fondamentali al corretto sviluppo del bambino.

  
  

L’utero aumenta in volume, sempre di più, ogni giorno che passa e va a comprimere organi, quali i polmoni. Inoltre, aumentando di dimensioni l’utero, la pancia si accentua maggiormente e l’ombelico della gestante potrebbe protrudere verso l’esterno, restando così fino a dopo il parto.

Il seno aumenta di volume, quindi può rendersi necessario l’utilizzo di un reggiseno con il sostegno regolabile. Inoltre, qualora la gestante utilizzi le lenti a contatto, può trovarsi costretta ad indossare più spesso gli occhiali. Infatti, gli ormoni in circolo, durante la gravidanza, possono causarle problemi con le lenti a contatto.

I disturbi più comuni, che iniziano ad manifestarsi a partire dalla ventesima settimana di gestazione, sono il sanguinamento delle gengive, dovuto al fatto che le gengive sono rese più morbide e spugnose dagli ormoni presenti in circolo e il gonfiore, in particolare, a livello delle gambe e delle mani, causato dalla ritenzione di liquidi.

Al termine di questa settimana, il feto misura circa 25 centimetri. Tramite l’ecografia, sono ben visibili i capelli e le sopracciglia del feto. Il bambino inizia a produrre la cosiddetta vernice caseosa, una sostanza bianca, avente la consistenza di una crema, che viene prodotta dalle ghiandole sebacee.

La vernice caseosa ricopre tutta la pelle del bambino, in particolare, va a depositarsi nelle zone più ricche di peli e di capelli e a livello delle pieghe cutanee.

Titolo articolo: Feto a 20 Settimane

Pubblicato da il
Perché non condividi queste Info?

1 Ragazza ha risposto

  1. Sono alla ventesima settimana di gravidanza e credo di aver un pochino esagerato con il cibo da quando sono incinta. So già che dopo il parto sarà difficile perdere tutti questi chili.

Qual è la tua opinione?

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *